Corsi di Musica - Corsi di Strumento - Corsi di Canto - Crema (CR)
 

 

 
 
Scuola di Musica Monteverdi Crema - Corsi di Musica - Corsi di strumento - Canto
Via Zuvadelli, 9
26013 - Crema - CR

Telefono:

0373 257329
Scrivici una email
Come arrivare

10 lezioni x te

 

Suoniamo uno strumento

Da Gennaio, a partire dai 6 anni e senza limiti d’età, tutti gli amanti della musica classica e moderna, compreso il jazz, possono iscriversi al progetto SUONIAMO UNO STRUMENTO, dieci lezioni a cadenza settimanale, tenute dai professionisti della Scuola di Musica Claudio Monteverdi di Crema.

E' possibile conoscere e suonare uno dei seguenti strumenti:

voce, arpa, organo, clavicembalo, pianoforte, violino, viola, violoncello, contrabbasso, flauto dolce, flauto traverso, clarinetto, saxofono, fagotto, oboe, tromba, trombone, corno, zampogna, cornamusa, fisarmonica, mandolino, chitarra classica, chitarra elettrica, basso elettrico, tastiere, batteria, percussioni.

 

Corso di Computer Music

corso cubase reason

L’obiettivo principale del corso d’informatica musicale proposto dalla Scuola di Musica “ C. Monteverdi ” di Crema è quello di conoscere ed approfondire l’utilizzo del computer per creare “musica”. E’ rivolto sia a chi intende far musica pur non suonando uno strumento sia agli stessi musicisti. Grazie all’uso particolare di due programmi audio quali il Reason ed il Cubase, possiamo creare brani musicalifiniti e completi, qualunque sia il genere musicale, partendo in pratica da zero, dal “nulla”.

Il Reason è un programma che possiede, al suo interno, una serie di sequencers e di campionatori molto interessanti che utilizzano un’ottima e vasta libreria di suoni (1 giga). In questa libreria, compresa nel programma, si trova una vastissima scelta di suonie loops acustici ed elettronici divisi per strumenti e per generi musicali.

Il Cubase è un programma in grado di registrarequalsiasi strumento, di registrare il midi, di creare dal midi stesso partiture per qualsiasi strumento, di fare il missaggio finale dei brani pronti da mettere su cd e persino di montare immagini video con i brani creati. I due programmi inoltre, lavorano insieme perfettamente, sincronizzati l’uno con l’altro. Questo aumenta di molto la potenzialità creativa musicale.

Il corso si divide in due moduli:

Modulo A - Corso Reason
  1. nozioni generali sul Reason
  2. creazione e salvataggio dei files
  3. sequencers, campionatori e automazioni
  4. recording e editing midi
  5. missaggio finale di uno o più brani
  6. esercitazioni

In questo primo modulo, 12 lezioni di 2 ore ciascuna, viene spiegato il funzionamento del Reason, con tutti i suoi moduli sonori in grado di creare dal “nulla sonoro” brani musicali completi, qualunque sia il genere musicale: batterie, bassi, tastiere, loops e suoni creativi ed innovativi, effetti audio ed elettronici quali delay, reverberi, chorus, distorsori,compressori ecc. In questo modulo verrà inoltre approfondito come sviluppare la struttura e la stesura finale di un brano dal punto di vista della forma e dell’arrangiamento.

Modulo B - Corso Cubase

  1. nozioni generali sul Cubase e gestione dei files
  2. rewire, ovvero sincronizzazione di Cubase con il Reason
  3. recording ed editing midi, audio e automazioni
  4. creazione e gestione delle partiture musicali
  5. gestione dei files audio e video
  6. missaggio finale di uno o più brani
  7. esercitazioni

In questo secondo modulo, 10 lezioni di 2 ore ciascuna, viene spiegato il funzionamento del Cubase. Il programma è in grado di registrare qualsiasi strumento o voce, corregge eventuali “sbagli” anche musicali dovuti ad errori di esecuzione (editing audio), registra il midi, è in grado di creare partiture musicali per qualsiasi strumento ed è dotato di effetti audio molto professionali per il missaggio finale dei brani. Lavorainsieme al Reason, entrambi perfettamente sincronizzati. Possiamo quindi usare il Reason per creare le nostre “basi” musicali e contemporaneamente utilizzare il Cubase per arricchire il nostro brano originale con la registrazione di voci e strumenti suonati dal vivo.

Alla fine del corso si terrà un saggio finale dove gli allievi, sotto lo sguardo del pubblico presente, creeranno dei brani completi , dimostrando come sia possibile, grazie alla tecnologia di oggi, partendo dal nulla, dal silenzio, creare musica già pronta all’uso da promuovere presso case discografiche o inviare a radio, locali o enti organizzatori di concerti.

Il Corso sarà introdotto da una lezione dimostrativa e gratuita, aperta a tutti quelli che desiderano avvicinarsi a questo straordinario mondo di competenze informatico-musicali.

 

Corso di Organo per la Liturgia (Biennale)

corso cubase reason

L’Associazione Culturale “Musica Sempre”, in collaborazione con la Scuola di Musica “C. Monteverdi” di Crema, organizza un Corso di “Organo per la Liturgia” finalizzato alla formazione di un organista con competenze specifiche per lo svolgimento di un qualificato servizio musicale all’interno della liturgia.

Il corso si articola in due anni di formazione e prevede le seguenti materie: corsi individuali per Organo ed Improvvisazione, corsi collettivi di lettura (livello base o avanzato), Liturgia e Canto Gregoriano, Organaria.

E’ possibile formulare un percorso didattico personalizzato, in relazione alle competenze dei singoli iscritti ed alle loro esigenze. Per quanto riguarda le lezioni individuali di Organo ed improvvisazione, gli allievi approfondiscono la tecnica organistica, la formazione di un repertorio-base per l’organista, il metodo di studio, la lettura a prima vista, il trasporto, le fonti per la musica organistica, la registrazione e le scelte esecutive in relazione alle diverse tipologie di strumento, il basso continuo, l’improvvisazione a partire da melodie date ma anche improvvisazioni libere.
Il Corso di Lettura Musicale (1° e 2° livello) prevede l’insegnamento degli elementi di solfeggio cantato e di teoria musicale, la conoscenza degli elementi di armonia e di contrappunto, la composizione di un mottetto su testo dato, cenni di analisi ritmico-melodica e armonica, analisi delle principali forme organistiche.

Il progetto è arricchito da stage condotti da noti organisti e docenti di Liturgia e Canto Gregoriano.
Autorevoli esperti affrontano la Liturgia nei suoi aspetti storici, teologici e culturali, l’organo nella liturgia e nella celebrazione dell’Eucarestia, il canto liturgico, il repertorio diocesano dei canti e la loro scelta in relazione all’anno liturgico e poi ancora il Canto Gregoriano, la sua storia, l’estetica, le forme, il repertorio, l’approfondimento della Tecnica Vocale e della direzione corale.

Le lezioni di Organaria e Storia della Musica approfondiscono temi come la storia della musica per organo, l’organologia, l’estetica e la storia dell’organo secondo le diverse scuole nazionali, comprese nozioni sulla normativa, il restauro, l’accordatura e la manutenzione dell’organo.

I corsi hanno durata biennale e si tengono in Via Dante Alighieri n. 24, ex Palazzo Seminario Vescovile, sede che ospita la Scuola di Musica “C. Monteverdi” di Crema dal 1995. Al termine del corso, previo esame interno, verrà rilasciato un attestato di frequenza. L’ammissione ai corsi è subordinata ad un colloquio conoscitivo.

Le lezioni d’organo in sede si tengono su un organo meccanico, a due manuali, gentilmente concesso dalla Fabbrica d’Organi “Inzoli cav. Pacifico” di Bonizzi F.lli di Crema.

I corsi sono rivolti non solo ad organisti ma anche animatori, cantori, direttori di coro e quanti intendono qualificare il proprio servizio all'interno della Liturgia.

Gli interessati potranno formulare un proprio percorso che tenga conto delle esigenze personali e delle competenze già acquisite con la possibilità di esonero dalla frequenza di alcune materie.

 

Corso di teoria e solfeggio multimediale

Sicuramente per la maggior parte degli allievi uno dei corsi meno amati e più pesanti è proprio il corso di teoria e solfeggio.

Eppure conoscere ed approfondire questa materia è di importanza fondamentale per lo sviluppo e la crescita artistico-musicale di ognuno di noi. Non si può pensare di imparare a suonare bene uno strumento o di condividere esperienze con altri musicisti, formando gruppi musicali veri e propri, senza saper leggere e scrivere la musica.

Si tratta di un corso nel quale vengono affrontati sia la teoria che il solfeggio in maniera non tradizionale, utilizzando uno strumento che si dimostra, anche stavolta, sempre più versatile ed innovativo: il computer.
Infatti, grazie ad alcuni sofware creati specificatamente per la musica, oggi è possibile affrontare il solfeggio passando attraverso uno studio molto semplice di grafica applicata alla musica.

Dapprima si creano disegni e figurazioni ritmiche “suonanti”, un vero e proprio gioco applicato all’editing midi. Collegando un qualunque strumento virtuale a quest’ultimo, vengono create in modo molto semplice melodie e ritmi di qualunque tipo.

In un secondo momento, premendo semplicemente un tasto, il tutto viene trasformato in partiture musicali per qualunque strumento, quindi, non solo impareremo a suddividere metricamente note, ritmi e melodie, cioè a leggere la musica, ma saremo anche in grado di scrivere pariture per qualsiasi strumento e voce, comprese le partiture per strumenti accompagnatori, ossia partiture con gli accordi dei brani.

  • Seminari di musica corale e direzione di coro
  • Corsi di musicoterapia, danzaterapia
  • Stages di musica moderna e musica antica con interpreti di fama nazionale ed internazionale
  • Seminari di interpretazione musica jazz
  • Laboratorio di Canto Corale per gli alunni delle Scuole di Crema e dintorni


 
© 1995-2010 Scuola di Musica Claudio Monteverdi di Crema - Web by gdsound.it -